Logo Albergo Bianchi

PISANELLO. Il tumulto del mondo

A Mantova in Palazzo Ducale una mostra-evento dedicata ai capolavori del grande esponente del gotico in Italia.

Questa grande mostra trova la sua sede naturale proprio in Palazzo Ducale nella sala in cui troneggia uno dei più importanti recuperi della storia dell’arte del XX secolo e cioè il ciclo decorativo a tema cavalleresco, dipinto murale a tecnica mista intorno al 1430-1433 proprio da Antonio Pisano detto “Pisanello” che si trovava all’epoca alla corte dei Gonzaga.

La mostra, che viene organizzata in occasione dei 50 anni dalla prima presentazione al pubblico dei murali del Pisanello, curata da Stefano L’Occaso, coinvolgerà principalmente la Sala del Pisanello, l’attigua Sala dei Papi del piano nobile di Palazzo Ducale di Mantova, oltre agli ambienti a pian terreno.

La rassegna “Pisanello. Il tumulto del mondo” si inserisce in un programma di ampio respiro per la valorizzazione delle opere dell’artista e per una migliore fruibilità da parte del visitatore anche attraverso interventi architettonici e multimediali.

Nelle sale viene ripensato in maniera permanente l’allestimento dell’intero ambiente al fine di restituire una completa leggibilità delle pitture, grazie ad un nuovo sistema di illuminazione e a una pedana sopraelevata che permette al visitatore di collocarsi ad una distanza ravvicinata dalle pareti affrescate.

L’intervento permanente della Sala del Pisanello si avvale del supporto alla progettazione del Politecnico di Milano – polo territoriale di Mantova, con la supervisione del famoso Architetto Eduardo Souto de Moura.

L’esposizione accoglie inoltre una trentina di opere che illustrano una panoramica della cultura tardo-gotica a Mantova.

Tra queste i prestiti internazionali come i capolavori la Madonna col Bambino e i Santi Antonio e Giorgio della National Gallery di Londra (per la prima volta in Italia dal 1862) oppure i disegni del Museo del Louvre di Parigi.

Di enorme valore anche l’Adorazione dei Magi dalla Pinacoteca di Brera di Milano o la preziosa Madonna della Quaglia, opera simbolo del museo di Castelvecchio di Verona.

Un apparato multimediale interattivo completa l’allestimento della sala principale: attraverso monitor touch-screen sarà possibile visionare dettagli di tutto il ciclo cavalleresco, fino ad ora inesplorati immergendo il visitatore in un’esperienza 3D unica nel suo genere.

Quando
7 Ottobre 2022 – 8 Gennaio 2023
Dove
Palazzo Ducale – MANTOVA
scopri mantova

Altri eventi

Segni d’Infanzia

Giulio Romano. La Forza delle cose

Seguici